Sardegna Clima Onlus

Switch to desktop

Previsioni stagionali

Prima parte dell'inverno 2013-2014 confronti con il passato

La prima parte dell’inverno 2013-2014 si concluderà attorno alla metà del mese di Gennaio con un perfetto sincronismo con la probabile svolta a livello circolatorio nel settore Atlantico-Europeo.

Visite: 950

Leggi tutto: Prima parte dell'inverno 2013-2014 confronti con il passato

Verso un mese di Giugno, con nuove occasioni di instabilità

altIl mese di Maggio si chiude lasciando sull’isola tanta pioggia, con accumuli mensili localmente fino a 4 volte superiori al valore climatologico del periodo e una anomalia pluviometrica positiva su gran parte del territorio.

Visite: 1097

Leggi tutto: Verso un mese di Giugno, con nuove occasioni di instabilità

2011 contraddistinto dalle correnti orientali. Prime ipotesi sull'andamento estivo

Le analisi proposte da Dario Secci nel corso dei mesi scorsi, hanno confermato la netta prevalenza del flusso orientale nel corso dell’intero 2011, sulla Sardegna. Le conseguenze sono state una insolita frequenza di piogge abbondanti associate a correnti sud orientali, che hanno portato una forte anomalia pluviometrica positiva sulla costa orientale. Un’altra conseguenza di cui molti si sono accorti è la insolita scarsità, negli ultimi 5 mesi, delle correnti di maestrale.

Visite: 1164

Leggi tutto: 2011 contraddistinto dalle correnti orientali. Prime ipotesi sull'andamento estivo

Previsioni stagionali. Maggio e Giugno instabili?

ibimetLe previsioni stagionali sono una disciplina sperimentale, il loro grado di affidabilità per il momento è limitato alla individuazione di una linea di tendenza, dettata dalla individuazione della posizione dei principali centri pressori. Questi sono strettamente connessi alle temperature oceaniche globali e spesso seguono un andamento persistente, tale da permettere la previsione di una linea di tendenza a 1 o 2 mesi.

Visite: 1407

Leggi tutto: Previsioni stagionali. Maggio e Giugno instabili?

Ottimi risultati ottenuti da parte del modello GLOBO-CNR

Si tratta di un modello sperimentale in cui si cerca di implementare la affidabilità della tecnica ensemble, attraverso vari accorgimenti. I dati provengono sempre dal ncep, che sono poi quelli usati per la inizializzazione del modello GFS.

 

Visite: 952

Leggi tutto: Ottimi risultati ottenuti da parte del modello GLOBO-CNR

Sardegna Clima Onlus - Cod. Fisc. 93040750916 - Sede Legale: Via S.Satta 1 - 08023 Fonni (NU) - Contatti: E-mail. info@sardegna-clima.it

Top Desktop version