Sardegna Clima Onlus

Switch to desktop

Previsioni

Violento temporale con grandine investe Cagliari

sarNel corso della notte scorsa l’aria fredda polare ha fatto irruzione veemente sui settori occidentali del Mediterraneo incentivando un repentino approfondimento della depressione ad ovest della Sardegna. I valori al suolo si sono portati velocemente fino a 1006hPa tra le Baleari e il Mar di Sardegna.

Visite: 645

Leggi tutto: Violento temporale con grandine investe Cagliari

Si entra nel vivo del peggioramento: i dettagli

cicCome si attendeva, l’aria fredda di estrazione artico-polare sta facendo il suo ingresso nel Mediterraneo dalla porta del Rodano seguendo il corridoio instauratosi tra l’alta pressione delle Azzorre stazionaria sull’Atlantico e il minimo depressionario tra isole Britanniche e Francia. Aria fredda sta alimentando un secondario minimo di bassa pressione a ovest della Sardegna, il quale presenta valori di pressione al suolo fino a 1002hPa.

Visite: 775

Leggi tutto: Si entra nel vivo del peggioramento: i dettagli

Intensa area ciclonica punta la Sardegna: possibile TLC?

Sono spettacolari le immagini satellitari che, già da qualche giorno, ci permettono di ammirare l’intensa ciclogenesi che si è formata e approfondita sui settori occidentali del mar Mediterraneo.

Visite: 2147

Leggi tutto: Intensa area ciclonica punta la Sardegna: possibile TLC?

Ritorna l’inverno: in arrivo piogge e nevicate

gennCome si era anticipato l’8 di gennaio nell’outlook L’INVERNO TORNERA’ A FINE MESE, l’inverno tornerà a far la voce grossa sul bacino del Mediterraneo dopo una pausa anticiclonica e mite durata circa due settimane.

Visite: 804

Leggi tutto: Ritorna l’inverno: in arrivo piogge e nevicate

Inverno 2014/2015: analisi teleconnettiva

sst anomComincia oggi il nostro viaggio alla scoperta delle caratteristiche preminenti dell’inverno 2014/2015. Lo studio che segue è basato sull’analisi degli indici teleconnettivi e l’andamento climatico che la stagione autunnale ci sta proponendo.

Visite: 1136

Leggi tutto: Inverno 2014/2015: analisi teleconnettiva

L’inverno tornerà a fine mese?

bgfgfDopo la crisi del vortice polare troposferico palesata sul finire del mese di dicembre a causa di un debole riscaldamento stratosferico verificatosi tra la fine di novembre e l’inizio di dicembre, l’inverno si è preso una fisiologica pausa per lo meno per quanto riguarda il comparto europeo.

Visite: 887

Leggi tutto: L’inverno tornerà a fine mese?

Torna l'atlantico, nuova settimana perturbata in vista

Dopo la temporanea pausa anticiclonica torneremo nel vivo della stagione perturbata a partire da martedì 25 Novembre.

Il peggioramento questa volta sembra finalmente ben strutturato a grande scala e vedrà una decisa penetrazione del flusso atlantico nel Mediterraneo, in particolare nella seconda parte della prossima settimana.


Fino ad ora abbiamo assistito a gocce fredde e deboli saccature, che si muovevano  attraverso stratificazioni a bassa quota calde e umide, garantite da un mare ancora caldo. I contrasti massimi tra alte e basse quote, hanno permesso lo sviluppo di fenomenologia, principalmente temporalesca. Nei casi in cui l’aria è stata convogliata in maniera ottimale, in zone orograficamente particolari (Liguria), si sono registrati accumuli degni delle tante alluvioni avutesi negli anni 70.


A partire da questo fine settimana la circolazione meridionale già in atto, porterà un sensibile aumento delle temperature minime a tutte le quote. L’aria umida e calda, su un suolo ormai freddo a causa della scarsa radiazione solare tipica del periodo, favorirà la formazione di abbondante condensa nelle aree in ombra (in particolare nelle aree costiere esposte a est), che perdurerà per tutto il giorno. La ventilazione ridurrà invece le possibilità di formazione di nebbie. Le temperature massime saranno ovunque miti e prossime ai 20°C, anche nelle aree montane dell’interno, anche nei paesi più alti del Gennargentu. 


A partire da martedì il netto calo dei geopotenziali sulla Spagna, permetterà le prime deboli e isolate piogge da stau, sui rilievi esposti a est, favorite da una circolazione sud orientale in gran forma. 


Mercoledì gli effetti della vicina circolazione depressionaria si renderanno maggiormente evidenti. Nel corso della giornata ipotizziamo l’ingresso di un fronte da sud ovest, con fenomeni potenzialmente diffusi, ma non significativi. Vista la distanza temporale è tuttavia inutile andare a descrivere i dettagli. 


Nelle giornate di giovedì e venerdì l’ipotesi più accreditata è quella di una rotazione delle correnti instabili da sud ovest a ovest, nord ovest. L’ingresso deciso di aria nord atlantica è invece atteso verso la fine della settimana, con un weekend governato da un clima decisamente instabile e fresco. In questo caso sono molto elevate le ipotesi della prima imbiancata in alta montagna, che quest’anno giungerebbe con un deciso ritardo rispetto agli anni scorsi.

Maggiori dettagli sulla prossima movimentata settimana, saranno forniti nei prossimi aggiornamenti.

Visite: 828

Correnti atlantiche fino a metà mese

mareggiata04Le prime uscite modellistiche del 2015, unite all’analisi e alla tendenza teleconnettiva, sono eloquenti: il vortice polare troposferico si ricompatta fisiologicamente dopo la crisi di fine anno, le westerlies si intensificano spingendo un vero e proprio colosso anticiclonico oceanico verso l’Europa occidentale.

Visite: 598

Leggi tutto: Correnti atlantiche fino a metà mese

Un anno fa la tragica alluvione in Sardegna: nulla e' cambiato

alluvione sardegna 2013Un anno fa, in queste ore, la Sardegna veniva flagellata contemporaneamente in due distinti settori (medio alto campidano e sarrabus-ogliastra-baronia-gallura) da due sistemi temporaleschi autorigeneranti e stazionari V-shaped. Temporali che avrebbero attanagliato l’isola almeno fino al tramonto arrecando gravissime e diffuse situazioni di criticità oltre che un elevato numero di vittime rimarcando ancora una volta la grande fragilità ed impreparazione della nostra isola di fronte a queste calamità. Ricordiamo che a fronte di questi eventi la Sardegna detiene il triste primato della più alta mortalità in Italia.

Visite: 541

Leggi tutto: Un anno fa la tragica alluvione in Sardegna: nulla e' cambiato

Focus neve San Silvestro: Arriveranno i fiocchi anche a Cagliari?

Sardinia satelliteLa giornata di domani sarà la più fredda dell’anno. Le correnti di grecale si intensificheranno accentuando l’effetto stau sui settori orientali della Sardegna.

Visite: 2193

Leggi tutto: Focus neve San Silvestro: Arriveranno i fiocchi anche a Cagliari?

Comincia un week end autunnale: dove piovera' di piu'?

wk14-msg-0600-euDopo l’effimera parentesi di bel tempo durata 36 ore, una nuova perturbazione atlantica si appresta ad entrare nel Mediterraneo e condizionare l’evoluzione meteorologica della nostra isola nel corso del prossimo week end secondo un pattern sinottico di stampo prettamente autunnale.

Visite: 1098

Leggi tutto: Comincia un week end autunnale: dove piovera' di piu'?

Freddo in aumento, ma quante possibilità di neve?

hrtbtArchiviata la prima irruzione fredda artica polare, accompagnata da fenomeni diffusi sospinti da una forte ventilazione occidentale e nord occidentale e nevicate a quote via via più basse (sino a 600m/700m), la Sardegna al momento vive una parentesi temporanea di bel tempo.

Visite: 1437

Leggi tutto: Freddo in aumento, ma quante possibilità di neve?

Spettacolo temporalesco nella notte tra lunedì e martedì: FOTO

pubb1Nella notte tra lunedì 10 e martedì 11, come da previsione, la Sardegna è entrata all’interno della spirale instabile generatasi in sede tunisina. L’ingresso dell’aria fredda polare nel Mediterraneo centrale ha incentivato lo sviluppo di una circolazione depressionaria sopravento alle coste nord africane, la quale ha determinato lo sviluppo di insidiose linee di convergenza al suolo sui mari attorno alla Sardegna.

Visite: 733

Leggi tutto: Spettacolo temporalesco nella notte tra lunedì e martedì: FOTO

Sardegna: arrivano gelo e nevicate a quote molto basse

brbdrrybContinuano ad arrivare ulteriori conferme dai principali centri di calcolo previsionale mondiale sulla prossima imminente forte ondata di freddo e progressivamente si restringe sempre più il lag temporale dall’inizio dell’evento. Siamo ormai prossimi, infatti, a registrare il primo peggioramento delle condizioni meteorologiche. Peggioramento che si manifesterà in più impulsi, sempre più freddi, i quali ci accompagneranno sino alle ultime ore del 2014.

Visite: 2886

Leggi tutto: Sardegna: arrivano gelo e nevicate a quote molto basse

Forte peggioramento dalla serata: temporali in arrivo

marDa oltre 24 ore la Sardegna è interessata dalla risalita di un flusso di aria caldo umida pre frontale annessa alla vasta ondulazione meridiana che impegna buona parte dell’Europa centro occidentale. Nelle ultime 36 ore, in seno a questo flusso instabile che scorre parallelamente al fronte freddo (attualmente tra le Baleari e la Sardegna ma in fase di frontolisi) hanno preso forma dei clusters temporaleschi, più frequenti e localmente intensi sull’oristanese e sassarese. Qualche rovescio, come da previsione, ha interessato anche il sulcis iglesiente e sporadicamente anche il cagliaritano nelle prime ore di domenica.

Visite: 1799

Leggi tutto: Forte peggioramento dalla serata: temporali in arrivo

Bel tempo fino a Natale, poi arriva l’inverno

brtbtbftProsegue, ormai da quasi una settimana, il weather regime a Bartlett High, ossia caratterizzato da una struttura di alta pressione oceanica distesa lungo i paralleli dalle forti correnti a getto in accelerazione tra le isole britanniche e la penisola scandinava. Il forte flusso zonale in azione sull’Europa settentrionale determina continui passaggi perturbati sulle nazioni affacciate nel Mare del Nord mentre sulle medio basse latitudini prevalgono condizioni di stabilità atmosferica.

Visite: 788

Leggi tutto: Bel tempo fino a Natale, poi arriva l’inverno

Nuovo peggioramento da domani

stanotteE’ andata in archiviazione prematuramente, rispetto alle altre regioni italiane la fase di maltempo che ancora oggi interessa l’area ionica. Come avevamo anticipato negli aggiornamenti dei giorni scorsi, il minimo di pressione in approfondimento in sede tunisina, alimentato dall’aria fredda polare entrata con veemenza nel Mediterraneo, ha letteralmente sfiorato la nostra isola col suo fronte occluso che ha mantenuto le precipitazioni a largo delle coste tirreniche isolane.

Visite: 1075

Leggi tutto: Nuovo peggioramento da domani

Caldo Natale? I modelli confermano

Giamaica-Natale-Small1Archiviato il transito perturbato della giornata di ieri, che ha regalato accumuli attorno ai 10mm/15mm sulla Sardegna occidentale e meridionale, ed in attesa del prossimo effimero peggioramento che registreremo dalla prossima notte, le occasioni per ulteriori condizioni di maltempo sulla nostra isola per le prossime due settimane saranno pressochè nulle.

Visite: 644

Leggi tutto: Caldo Natale? I modelli confermano

Rinforza lo scirocco e da mercoledì arrivano piogge e temporali

Untitled 1Iniziano a registrarsi in queste ore i primi segnali di un importante cambio circolatorio che entrerà nel vivo dalla serata di domani. Lo scirocco, da questa mattina, ha iniziato a soffiare sulla nostra isola, segno che nel Mediterraneo occidentale i geopotenziali sono in forte calo, il getto polare ha iniziato ad affondare di latitudine e a scavare una depressione che progressivamente si approfondirà e traslerà verso levante.

Visite: 1867

Leggi tutto: Rinforza lo scirocco e da mercoledì arrivano piogge e temporali

Tornano le piogge dalla serata: vediamo dove

vdssvdsUna nuova circolazione depressionaria, innescatasi nei giorni scorsi per l’affondo del getto polare sul Mediterraneo occidentale, si avvicina progressivamente alla Sardegna dalle Baleari. Si tratta di un sistema depressionario ormai in fase matura, barotropica (indicativamente  con minimo in quota sulla verticale del minimo al suolo e con  le isolinee di altezza di geopotenziale parallele alle isoterme a tutte le quote troposferiche di analisi) e non più alimentato dalle differente termoigrometriche delle masse d’aria a contatto.

Visite: 1006

Leggi tutto: Tornano le piogge dalla serata: vediamo dove

Verso le prime vere piogge autunnali

pioggiaIl mese di ottobre si appresta a chiudersi, caratterizzato da anomale ondate di calore, decifit pluviometrico generale, e predominanza (salvo qualche temporanea parentesi) di configurazioni bariche simil estive con gli unici episodi piovosi determinati da attività convettiva molto localizzata. 

Visite: 1433

Leggi tutto: Verso le prime vere piogge autunnali

Sardegna Clima Onlus - Cod. Fisc. 93040750916 - Sede Legale: Via S.Satta 1 - 08023 Fonni (NU) - Contatti: E-mail. info@sardegna-clima.it

Top Desktop version